Gli Angeli Ribelli

Pubblichiamo un interessante articolo dell’Ing Giuseppe Merlino tratto dal suo Blog giuseppemerlino.wordpress.com.

 Si può affermare che i libri sacri delle religioni più antiche siano trascrizioni di tradizioni e racconti ancora più antichi che venivano tramandati oralmente attraverso le generazioni. Questi racconti, seppur modificati e fantasticamente arricchiti nel corso dei secoli, devono pur avere avuto un fondo di verità: non si può pensare che certe tradizioni siano state inventate di sana pianta.
Sembra che molte vicende inspiegabili ed ancora misteriose siano avvenute agli albori della civiltà umana. Qui ci soffermeremo sui racconti relativi agli angeli ribelli.
Il succo della tradizione su questo argomento è molto semplice: Dio, prima della creazione, avrebbe creato gli angeli ed uno di essi, il più bello, il più splendente ed il più vicino a Dio, Lucifero, considerandosi uguale, se non superiore, a Dio, si ribellò. Con lui si ribellarono un terzo di tutti gli angeli e ci fu una grande battaglia in cielo con gli angeli rimasti fedeli a Dio guidati da Michele. I ribelli furono sconfitti ed espulsi dal mondo divino.
La battaglia è ben descritta nel 12° libro dell’Apocalisse di San Giovanni:
“Scoppiò quindi una guerra nel cielo: Michele e i suoi angeli combattevano contro il drago. Il drago combatteva insieme con i suoi angeli, ma non prevalsero e non ci fu più posto per essi in cielo. Il grande drago, il serpente antico, colui che chiamiamo il diavolo e Satana e che seduce tutta la terra, fu precipitato sulla terra e con lui furono precipitati anche i suoi angeli”.
Analizzando anche testi sacri di altre Religioni, sorge il dubbio che, in epoca preistorica, l’uomo abbia potuto assistere ad un epica battaglia in Cielo tra creature non meglio identificate.
Il primo libro di Enoch (accettato nella Bibbia della Chiesa Cristiana Copta) si dilunga sui rapporti tra questi angeli “caduti”, chiamati Vigilanti e l’Umanità primitiva. Riportiamo un brano significativo:
“Ed accadde, da che aumentarono i figli degli uomini, che in quei tempi nacquero ad essi ragazze belle di aspetto. E gli angeli, figli del cielo, le videro, se ne innamorarono, e dissero fra loro: Venite, scegliamoci delle donne fra i figli degli uomini e generiamoci dei figli. E si unirono con loro ed insegnarono ad esse incantesimi e magie e mostraron loro il taglio di piante e radici. Ed esse rimasero incinte e generarono giganti la cui statura, per ognuno, era di tremila cubiti. E Azazel insegnò agli uomini a far spade, coltello, scudo, corazza da petto e mostrò loro quel che, dopo di loro e in seguito al loro modo di agire sarebbe avvenuto e gli mostrò anche il cambiamento del mondo. Amezarak istruì tutti gli incantatori ed intagliatori di radici. Armaros insegnò la soluzione degli incantesimi. Baraqal istruì gli astrologi. Kobabel insegnò i segni degli astri, Temel insegnò l’astrologia e Asradel insegnò il corso della luna”.
Nella Bibbia Cristiana ed Ebraica, il libro della Genesi conferma il racconto in un passo più breve:
“Quando gli uomini cominciarono a moltiplicarsi sulla terra e nacquero loro figlie, i figli di Dio videro che le figlie degli uomini erano belle e ne presero per mogli quante ne vollero. C’erano sulla terra i Giganti (Nephilim) a quei tempi, e anche dopo, quando i figli di Dio si univano alle figlie degli uomini e queste partorivano loro dei figli: sono questi gli eroi dell’antichità, uomini famosi.”
Il mito secondo il quale esseri superiori dettero l’avvio alla civiltà umana è presente in moltissime altre antiche tradizioni.
Il mito degli angeli ribelli è presente anche nel Corano: Lucifero, che la tradizione islamica chiama Iblis, si sarebbe ribellato a Dio perchè Egli, dopo aver creato gli esseri umani, ordinò agli angeli di servirli. Iblis si rifiutò perché sentiva di non poter amare e servire altri che il suo Creatore. Per questa ribellione Dio lo cacciò.
Non vogliamo trarre conclusioni azzardate da questa breve nota, ma, per dovere di cronaca, dobbiamo riportare la tesi di alcuni studiosi che vedono in questi racconti uno dei tanti elementi che proverebbero che, nel lontano passato, esseri provenienti da altri pianeti abbiano soggiornato sul nostro pianeta ed abbiano dato il decisivo avvio al nascere della civiltà umana. Questi alieni sarebbero la parte sconfitta di una tremenda battaglia svoltasi nei pressi del nostro pianeta, che avrebbe trovato riparo sulla Terra

 Sponsored By http://www.catramba.com/ “Aumenta il traffico del tuo sito web”